LA LEGGENDA DELLE SIRENE

Sorrento è da secoli associata alla “Terra delle Sirene”, sia per la presenza di queste leggendarie creature da cui deriva l’originario nome di Sorrento: “Sirenide”, sia per la mitologica “Leggenda delle Sirene”: lo stesso Omero ne decantò le bellezze naturali e contribuì alla nascita del mito. Omero narrò che il coraggioso Ulisse incontrò le sirene e per evitare la tentazione del canto ammaliatore che ipnotizzava i naviganti e ne provocava il naufragio contro le scogliere, si fece legare al palo della barca ed utilizzò dei tappi di cera nelle orecchie dei rematori; le fanciulle per il dispiacere si tramutarono in piccole rocce ancora oggi presenti lungo la costa. Infine, a Punta Campanella sono visibili ancora oggi i resti del Tempio di Atena, costruito da Ulisse, come ringraziamento alla dea per aver superato l’ostacolo in quel tratto di mare infestato dalle sirene.

All antico e misterioso fascino di Sorrento ed al tempo stesso alla bellezza dei suoi colori ed ai profumi avvolgenti della sua terra, dei suoi prodotti e del suo mare si ispira la linea di profumi e cosmesi a marchio “Scotti Sorrento”. Gli ideatori, dopo una lunga esperienza nel settore della profumeria, a partire dal 2018 hanno lanciato questa linea di prodotti di elevata qualità che rievocano negli ospiti di Sorrento il ricordo del loro soggiorno in questo incantevole scenario. 


“Niente più di un profumo ti riporta al ricordo di un luogo che hai visitato”.